Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_AZIENDA##
##CANALE_ASL##
##CANALE_PIANIFICAZIONE##
##CANALE_COMUNICAZIONE##
##CANALE_ATTI_AMMINISTRATIVI##
##CANALE_PORTALE##
La Banca Picena Truentina vicina al suo territorio: contributo all' Asur12
un momento dell'incontro

 12/12/2008 - Tre reparti del Presidio Ospedaliero di San Benedetto del Tronto saranno dotati di una nuova e sofisticata strumentazione grazie alla Banca Picena Truentina. Con il contributo dei dipendenti dell'istituto di credito, infatti, saranno acquistati un elettroencefalografo portatile per l'Unità Operativa di Neurologia, ovvero un apparecchio elettronico che rileva il ritmo e la frequenza di pulsazione e sedici culle neonatali ed un mobile per infermeria per l'Unità Operativa di Pediatria, mentre con il contributo dei soci e dei membri del Consiglio d'Amministrazione sarà acquistato un facoemulsificatore, strumento previsto dal progetto di sviluppo dell'attività chirurgica di Oculistica della Zona Territoriale 12 di San Benedetto del Tronto. Attualmente, infatti, la tecnica più diffusa per il trattamento dell'opacizzazione del cristallino, ovvero della cataratta, è la cosiddetta "facoemulsificazione” che, attraverso, una piccola sonda ad ultrasuoni frammenta il cristallino opaco, consentendone la rimozione attraverso un'incisione di pochi millimetri.
 Il contributo dell'istituto di credito in favore della Zona Territoriale 12 di San Benedetto del Tronto consentirà quindi di migliorare la qualità dell’assistenza nei confronti dei cittadini con la possibilità di eseguire indagini diagnostiche che siano sempre più accurate ed avanzate, ottimizzando dunque la qualità dei servizi. Si tratta di un'iniziativa che fa seguito a quella che è oramai divenuta una “felice” consuetudine per il territorio. Lo scorso anno, infatti, erano stati acquistati due defibrillatori amagnetici per le risonanze magnetiche nucleari e un'ambulanza dotata di attrezzatura per la rianimazione destinata alla Croce Rossa, mentre l'anno precedente un cicloergometro e un registratore holter rispettivamente per l’ambulatorio cardiologico del Distretto e per l’Unità Operativa di Medicina Interna dell’ospedale di San Benedetto del Tronto.
 Nel rispetto dello Statuto Sociale, dunque, la ricchezza creata dalla Banca resta nel territorio stesso, non soltanto perché la quasi totalità degli investimenti per lo sviluppo dell’economia è rivolta alle comunità locali, ma  anche perché il patrimonio dell’azienda è un bene della comunità stessa. Come si legge nello Statuto, infatti, “Obiettivo del credito è produrre utilità e vantaggi, è creare valore economico, sociale e culturale a beneficio dei soci e della comunità locale...”. La Banca Picena Truentina  sostiene infatti da sempre, per missione, gli organismi locali per la realizzazione di attività nel campo dell'assistenza, della cultura, dell'ambiente e del tempo libero, contribuendo quindi ad un generale miglioramento della qualità della vita nel territorio di riferimento.

 «Mediante la destinazione annuale di parte degli utili di gestione il nostro istituto di credito promuove il benessere della comunità locale e il suo sviluppo economico, sociale e culturale – ha detto Gino Gasparretti, Presidente della Banca Picena Truentina
– mi preme quindi ringraziare tutti coloro che rendono possibile il raggiungimento di questi obiettivi, ovvero i soci, i collaboratori, il consiglio di amministrazione, il collegio sindacale e la nostra clientela»
“Un sentito ringraziamento da parte del  Direttore della Zona Territoriale n.12 Dr.Giuseppe Petrone,  al personale, alla Direzione ed al Presidente Sig.Gino Gasparretti della Banca Picena Truentina che anche quest’anno generosamente hanno dato a questa Zona Territoriale un cospicuo contributo economico finalizzato all’acquisto degli arredi e delle apparecchiature sopra elencate .”

klikkare il Video di Luigina Pezzoli di avnotizie

klikkare il Video di Arianna Cameli di Nuova TVP

Versione stampabile