Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_AZIENDA##
##CANALE_ASL##
##CANALE_PIANIFICAZIONE##
##CANALE_COMUNICAZIONE##
##CANALE_ATTI_AMMINISTRATIVI##
##CANALE_PORTALE##
Lavoratrici Madri in...Sicurezza
Lavoratrici Madri in...Sicurezza

Linee Guida per la Sicurezza e la Salute delle Lavoratrici Madri:

(decreto legislativo 151/2001)

 

-mettere a confronto esperienze e professionalità ai fini di omogeneizzare i comportamenti in ambito provinciale e garantire su tutto il territorio bolognese un’uniformità di trattamento della lavoratrice nei confronti della legge.

-socializzare i contenuti del presente documento a tutti quanti si occupano della materia fornendo un utile strumento di lavoro.

 

IL DOCUMENTO SI COMPONE DI QUATTRO PARTI:

-La 1° parte è dedicata alla VALUTAZIONE DEL RISCHIO: linee guida relative alla

valutazione del rischio per la sicurezza e la salute delle lavoratrici madri

-La 2° parte è dedicata ALL’ANALISI DI SITUAZIONI PROBLEMATICHE: sono stati

stabiliti criteri di valutazione di alcune situazioni che la legge contempla come rischi da

valutare e che nella realtà operativa sono di riscontro frequente

-Nella 3° parte si sono esaminate alcune mansioni che sono state oggetto di confronto al fine di uniformare i comportamenti.

-Nella 4° parte si riporta la seguente modulistica:

--istanza di maternità anticipata o posticipata per lavoro a rischio (modulo 1)

--modulo di risposta da parte della Ditta di possibilità o impossibilità di cambio

mansione della lavoratrice in gravidanza o allattamento, conseguente a richiesta da

parte del Servizio (modulo 2)

--comunicazione del datore di lavoro ai sensi del D. Lgs. 151/2001 (modulo 3)

 

Consultare l’opuscolo allegato in pdf

 

Opuscoli e Schede di Formazione e Informazione, 2004-09-10