Logo Regione Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Marcheinsalute: Il portale della Sanità nelle Marche
Link al sito Dimi
Voi siete qui:
##CANALE_AZIENDA##
##CANALE_ASL##
##CANALE_PIANIFICAZIONE##
##CANALE_COMUNICAZIONE##
##CANALE_ATTI_AMMINISTRATIVI##
##CANALE_PORTALE##
PapillomaVirus Umano: VACCINO HPV GRATIS PER LE ADOLESCENTI
HPV

PapillomaVirus Umano
VACCINO HPV GRATIS PER LE ADOLESCENTI
 

Si parte con la Campagna Vaccinale contro il PapillomaVirus Umano (HPV),  l’agente responsabile del cancro del collo dell’utero, che colpisce ogni anno in Italia 3.500 donne provocando la morte di mille di loro. 

Una campagna pubblica e gratuita che nel corso del 2008 viene intrapresa su tutto il territorio nazionale e che interessa le ragazze entrate nel dodicesimo anno di età, cioè dal compimento degli 11 anni fino al compimento dei dodici, così come stabilito dalla intesa Stato-Regioni nel dicembre 2007. La regione Marche con Delibera di G.R. del 26/03/2008 ha formalizzato la  strategia regionale per la prevenzione del tumore del collo dell’ utero mediante la vaccinazione anti-HPV ed ha stabilito le modalità di offerta alle coorti interessate.  

In pratica, a partire dal mese successivo all’acquisizione delle dosi necessarie di vaccino, la cui gara d’appalto è in corso di espletamento, verrà avviata in tutte le Zone territoriali dell’ASUR Marche la campagna di vaccinazione rivolta alle adolescenti con le seguenti modalità: 
·         offerta attiva  gratuita della vaccinazione alle bambine nate nel 1997 che verranno convocate con lettera per l’ effettuazione della vaccinazione  e manterranno il diritto alla gratuità anche negli anni successivi;
·         offerta gratuita alle bambine nate nel 1996 che possono aderire ma senza convocazione scritta, mantenendo il diritto alla gratuità anche negli anni successivi.  

La delibera regionale prevede altresì l’offerta con partecipazione totale della spesa calcolata sulla base del prezzo di acquisto del vaccino da parte dell’ASUR maggiorata di 12 euro per la prestazione alle ragazze non rientranti nella fascia di gratuità, fino al compimento dei 18 anni di età.
 

L’offerta della vaccinazione alle suddette categorie avverrà esclusivamente attraverso le sedi vaccinali della Zone  territoriali, mentre qualunque medico che pratichi la vaccinazione  a donne di età superiore ai 18 anni è obbligato a darne comunicazione al Servizio Igiene e Sanità Pubblica competente per territorio.  

Inoltre, per promuovere al meglio questa campagna, il Servizio Salute della regione in collaborazione con l’ASUR, sta predisponendo un piano per la formazione degli operatori coinvolti nel progetto e parteciperà alla messa a punto di programmi di valutazione dell’efficacia e della sicurezza della vaccinazione e del suo impatto epidemiologico sulla popolazione e sui programmi di screening organizzati. L’inizio della Campagna verrà comunicato e preceduto da un’ intensa operazione di informazione sia a livello regionale che locale.

Guarda
il video...

 

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE 
SERVIZIO IGIENE E SANITÁ PUBBLICA
63039 San Benedetto del Tronto (AP) 
Piazza Nardone, 19
Tel. 0735793652 – 656 – 666
Fax 0735588017

Versione stampabile